Marzo 15

Scrivi e ti sarà dato!

Da un esperimento di psicologia descritto in un libro intitolato “La dittatura delle abitudini”, di Charles Duhigg, ricaviamo un suggerimento che può risultare fondamentale per chi si volesse porre un obiettivo.

Lo studio dimostrava come un obiettivo messo nero su bianco avesse molta più forza rispetto a un obiettivo formulato soltanto verbalmente. Questo lo immaginiamo già da noi. Ciò che stupisce è l’entità della differenza registrata. I pazienti che avevano messo i propri obiettivi riabilitativi per iscritto erano tornati a camminare in un tempo pari alla metà di quello richiesto a chi non lo aveva fatto.

Lo studio dimostrava come un obiettivo messo nero su bianco avesse molta più forza rispetto a un obiettivo formulato soltanto verbalmente

Procedi così: immagina l’obiettivo raggiunto, nei suoi particolari e “senti” lo stato d’animo che ti suscita, questo innesca emozioni positive e produzioni ormonali corrispondenti. Per una tecnica eccezionale di visualizzazione, puoi far riferimento al mio recente articolo “Un Pomodoro al giorno migliora la vita (https://www.linkedin.com/pulse/un-pomodoro-al-giorno-migliora-la-tua-realt%C3%A0-paulo-alejandro-fasciano/).

Immagina, senti, scrivi

Finalmente, metti per iscritto ciò che hai immaginato. Con un buon coach (spesso funziona anche solo porti le giuste domande) potresti persino costruire il più efficace piano d’azione per raggiungerlo ed essere seguito per rimanere focalizzato e motivato. Ecco, scrivere i tuoi obiettivi è come avere un coach accanto a te che ti rammenta chi vuoi diventare. Quando metti nero su bianco il tuo obiettivo, firmi un contratto con te stesso che è molto più difficile da disattendere.

Quando metti nero su bianco il tuo obiettivo, firmi un contratto con te stesso

Ok allora, sei pronto per iniziare. Infondo è facile. Fai il tuo Pomodoro, scrivi il tuo obiettivo.

Ora agisci.

Troverai questa e molte altre skillls per la tua eccellenza su“STRAMENTE”

il libro che trasforma il tuo POTENZIALE in POTENZA!

2° Edizione italiana


Tags


You may also like

Da mindfulness a “runfulness”: il correre antistress

La formula della ricchezza: obiettivo 1.000.000€

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}

Subscribe to our newsletter now!

>